Segnale positivo dal fotovoltaico italiano: registrata lieve ripresa nei mesi di maggio e giugno.

Anie Rinnovabili presenta il quadro dell’installato di energia rinnovabile in Italia nel primo semestre 2015. Ma siamo lontani dal traguardo previsto per l’anno.


Al primo posto, per quanto riguarda le classi di potenza, gli impianti Fotovoltaici del settore residenziale, di media e piccola taglia, di potenza compresa tra 3 e 6 Kw hanno una potenza installata pari al 46.02 MW.
Seconda posizione per gli impianti di potenza  del settore industriale, tra i 20 e i 200 kW con 27.86 MW di potenza connessa.
Il  primo semestre registra una connessione totale di 127,39 MW.
Nel quadro presentato da Anie Rinnovabili sono inclusi anche i dati riguardanti l’ambito Eolico e Idroelettrico:
L’energia eolica totale installata fino a giugno 2015 è stata di 190,08 MW, con una connessione di 384 impianti , di cui 302 di piccola taglia.
L’idroelettrico registra  53,88 MW, con 95 impianti complessivi nuovi.
E’ chiaro però che sono necessari provvedimenti che stimolino il settore affinché crescano i dati e si arrivi a risultati soddisfacenti.
Nonostante i dati positivi del bimestre maggio – giungo, è necessario ricordare che sono previsti 500 Mw per il 2015 per il settore, senza dimenticare che nel 2015 i MW totali sono stati 400.
A questo scopo Anie  è impegnata a dare il proprio contribuito sul Decreto FER non fotovoltaiche e sul Green Act,  tramite continuative collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, il GSE e il Ministero dell’Ambiente.
Sei mesi di tempo per raggiungere il traguardo, e siamo piuttosto indietro nella corsa.

I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.