Regione Piemonte: bando da 50 milioni su efficienza e rinnovabili nelle imprese

Un incentivo importante per il mondo dell'Edilizia per l'installazione di impianti a fonti rinnovabili


Un bando da 50 milioni di euro per le piccole, medie e grandi imprese che investiranno sull'efficienza e sulle energie rinnovabili: a proporlo è la Regione Piemonte, con lo scopo di agevolare tutte le aziende intenzionate a migliorare l'efficienza energetica della propria attività. Le domande dovranno essere inviate a partire dal 20 giugno, per un bando che rientra nel Por Fesr 2014-2020 che è destinato a grandi imprese energivore, Pmi non energivore e Pmi energivore con unità locale interessata in Piemonte (o che comunque la otterranno entro la data del primo pagamento del bonus).

Un incentivo molto importante per l'edilizia, in modo specifico per l'installazione di impianti a fonti rinnovabili: un modo per migliorare le proprie strutture rendendole più ecologiche e più moderne, ma soprattutto più convenienti sul piano economico (poiché è chiaro che un minore consumo di energia presuppone un risparmio di denaro consistente).

Gli interventi ammissibili sono interventi di installazione di impianti a fonti rinnovabili (a patto che l'energia prodotta venga destinata interamente all'autoconsumo nell'unità locale) e interventi di efficienza energetica. Rientrano in questa seconda casistica l'installazione di linee di produzione nuove ad alta efficienza, la sostituzione di componenti e sistemi a bassa efficienza con componenti e sistemi a efficienza maggiore, gli interventi per la crescita dell'efficienza energetica degli edifici e dei processi produttivi e gli impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

Per quel che riguarda le somme che verranno stanziate, saranno finanziati gli investimenti compresi tra i 50mila euro e i tre milioni di euro per le Pmi non energivore, e gli investimenti compresi tra i 100mila euro e i cinque milioni di euro per le Gi e le Pmi energivore.
Come detto, le domande dovranno essere inviate a cominciare dal 20 giugno via Internet: per presentarle è necessario compilare il modulo apposito che si trova sul sito della Regione Piemonte. Insomma, per tutte le aziende interessate è un'occasione da non perdere per passare alle rinnovabili o per aumentare ulteriormente i propri investimenti in questo ambito. 

 

I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.