Nuovo Decreto per riprogrammare il Fondo di Kyoto

Restano 252 milioni di euro dal Fondo di Kyoto. Dei 350 iniziali, soltanto 98 milioni sono stata utilizzati fino ad ora.


I fondi stanziati con il protocollo di Kyoto sono stati praticamente inutilizzati se consideriamo, come riportato nei titoli, che soltanto 98 milioni sono stati utilizzati su 350. Ciò significa che sono pervenute domande solo per questo importo.

Ricordiamo che i fondi del protocollo di Kyoto erano destinati all’efficientamento energetico nelle scuole, con il miglioramento di almeno due classi energetiche. Con questo Fondo, emanato con la Legge Spalma Incentivi (Legge 116/2014), le risorse messe a disposizione dovevano finanziare i mutui a tasso agevoalto del 0.25%, avvalendosi della Cassa Depositi e Prestiti.


L’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI) ha presentato un elenco de requisiti essenziali richiesti per l’ammissione della domanda, che hanno scoraggiato le iniziative:

1.      Gli enti hanno riscontrato difficoltà a predisporre la diagnosi energetica;
2.      I 90 giorni richiesti per la presentazione della domanda, una volta pubblicato il bando, si sono rivelati un periodo di tempo troppo stretto per predisporre la documentazione richiesta;
3.      Il miglioramento dell’efficientamento di due classi energetiche era è stato un criterio da adempiere troppo elevato.
4.      Ultimo tra i motivi di scoraggiamento, i vincoli finanziari gravanti sui comuni.

 
A fronte di questo, il Ministero dell’Ambiente ha predisposto di riprogrammare i fondi di 252 milioni di euro con un nuovo decreto, avviando una collaborazione con ENEA, per supportare gli Enti locali nella redazione della diagnosi energetica.
Per incentivare ulteriormente le domande di adesione, sono stati inclusi tra i beneficiari del Fondo anche immobili comunali di destinazione diversa dalle scuole, quali palestre e impianti sportivi.

I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.