Inail: 1,8 miliardi di euro per la riqualificazione di immobili di utilità sociale

Nel piano di investimenti 2016/2018 1,8 miliardi di euro nel nuovo Bando.


Nel Bando Inail da 1,8 miliardi di euro sono 199 le strutture classificate come immobili ad alta utilità sociale, scuole , uffici pubblici, strutture sanitarie e assistenziali, strutture sportive e di altro tipo, valutabili  nel piano investimenti Inail 2016/2018. Tra le 199 strutture, 107 sono nell’ambito dell’edilizia scolastica, 38 strutture sanitarie e assistenziali , 19 uffici pubblici e 35 di altra tipologia con finalità sociale.

Questo progetto, nato con lo scopo di riqualificare il patrimonio immobiliare pubblico è stato presentato la settimana scorsa,  da Inail, Anci e Upi presso Palazzo Chigi. Durante l’incontro è stato esposto il modello di valutazione delle richieste di investimento relativo alle , per un numero di 83 modelli pervenuti da Comuni, Province e Città metropolitane, e relative  alle iniziative inserite nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 23 dicembre 2015.  A presentare il modello sono state 83 amministrazioni.

Secondo quanto detto dal Responsabile della direzione Centrale Patrimonio, Carlo Gasperini, l’Inail questa settimana ha avviato l’istruttoria per  22 proposte di investimento per le quali è attivo l’appalto per la costruzione dell’opera, da portare a termine. Sarà avviata entro fine anno l’istruttoria per i 103 progetti di costruzione cantierabili e nel corso del 2017 sarà avviata l’istruttoria per i 74 progetti per la messa a norma degli edifici esistenti. 

La legge di stabilità 2015 ha consentito l'individuazione delle iniziative di utilità sociale rilevante  con necessità di finanziamenti Inail e successivamente ha reso noto l'elenco con la pubblicazione del Dpcm dello 23 dicembre scorso. Alla programmazione sono ammessi unicamente immobili i cui costi di intervento siano superiori a 3 milioni di euro. L'Inail acquisterà gli immobili, facendosi carico dei costi delle operazioni. Le amministrazioni dovranno versare un cancone di locazione pari al 30% del costo complessivo dell'opera.


I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.