Errori od omissioni nella documentazione presentata all’Enea non compromettono il diritto alla detrazione fiscale.

Una sentenza della Commissione Tributaria della Regione Lombardia ha preso in esame la vicenda in cui l’Agenzia delle Entrate non aveva riconosciuto ad un contribuente la spesa da lui sostenuta per interventi di riqualificazione energetica.


Potranno comunque beneficiare della detrazione fiscale per le riqualificazioni energetiche degli edifici tutti gli utenti anche nel caso in cui abbiano omesso di produrre la ricevuta di invio della documentazione all’Enea, ferma restando la dimostrazione dei lavori eseguiti e dei relativi costi sostenuti. Lo ha espresso la commissione tributaria della regione Lombardia nella sentenza n. 853 del 10 marzo 2015 stabilendo che, in caso di errori od omissioni, il contribuente potrà inviare una comunicazione di rettifica.
Il pronunciamento avviene a seguito dell’esame di una vicenda in cui l’Agenzia delle Entrate non aveva riconosciuto ad un contribuente le spese da quest’ultimo sostenute per la riqualificazione energetica e portate in detrazione nella misura del 55% in quanto non risultava essere stata presentata all’Enea la ricevuta di invio della documentazione. Ritenendo  che l’invio della suddetta documentazione fosse condizione essenziale per fruire dell’ecobonus, la Commissione tributaria provinciale di Milano aveva respinto il ricorso non ritenendo sufficiente la dimostrazione dei costi sostenuti per la realizzazione dell’intervento.
L’appello del ricorrente è stato, invece, accolto dalla Ctr di Milano che ha parzialmente riformato la sentenza della Ctp di Milano spiegando che, in nessuna sua parte, la circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 21/E del 23 aprile 2010 parla di decadenza del beneficio fiscale, anzi prevede la possibilità, da parte del contribuente, di invio della comunicazione di rettifica di eventuali errori od omissioni commessi nella compilazione della scheda informativa da trasmettere all’Enea. Pertanto errori od omissioni non pregiudicano il diritto alla detrazione fiscale.

I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.