Prende il via Cantieri in Comune: 137 opere nei comuni italiani

Al via il piano delle opere pubbliche presentate dai Sindaci


L'annuncio ufficiale è stato dato dal Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio nella seduta stampa al termine della riunione del Comitato interministeriale per la programmazione economica che ha approvato "Cantieri in Comune" il piano delle opere pubbliche segnalate dai sindaci al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Si tratta di 137 progetti che saranno appaltabili entro il 30 aprile 2015 e cantierabili entro il 30 agosto 2015 per un totale di 200 milioni di euro. 
Delle 137 opere, 27 sono dislocate nel nord-ovest, 9 nel nord-est, 20 nel centro, 61 nel sud e 20 nelle isole. Il 36% del valore delle opere da completare riguarda strutture per il turismo e il tempo libero, il 19% edifici scolastici, il 16% infrastrutture per la mobilità e il trasporto, l’8% impianti sportivi, il 7% edifici pubblici, il 6% strutture sociali e assistenziali, il 5% reti idriche e di regimazione delle acque, il 2% opere di messa in sicurezza del territorio e l’1% reti per la distribuzione del gas.
Il Ministro Delrio ha spiegato che per il piano "Cantieri in Comune" è previsto un investimento complessivo di 750 milioni di euro che oltre alle nuove opere, comprende anche le opere dei provveditorati, l'ampliamento della graduatoria del Piano 6000 Campanili e la deroga al patto di stabilità.  

I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.