Altri protocolli di certificazione

Sono stati sviluppati diversi importante sistemi di valutazione per la sostenibilià degli edifici e tutti sono stati forgiati nella loro completezza  a rendere la qualità dell’edificio più trasparente, misurabile e compatibile.
Tuttavia, a seconda del Paese, il sistema di valutazione presenta metodi di ponderazione dei singoli aspetti individuali a seconda delle specifiche esigenze nazionali o del tipo di edificio che è soggetto di valutazione.
 
DGNB
Il Sistema Tedesco DGNB (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) è stato sviluppato in moda tale da essere utilizzato come strumento di valutazione degli edifici in una inquadratura globale. Infatti allo sviluppo del sistema contribuì il Ministero Federale dei Trasporti, dell’Edilizia e dello Sviluppo Urbano ( BMVBS).
Il DGNB è strutturato in 5 gruppi con un peso definito per ognuno:La qualità ecologica  (22,5%),La qualità economica (22,5%),La qualità socio – culturale e funzionale (22,5%),La qualità tecnica (22,5%),Il processo di pianificazione della qualità (10%).
 
HQE
Il Sistema  Francese HQE ( Heute Qualitè Environnementale) è strutturato per aiutare il proprietario di edifici a riconoscere la qualità ambientale del loro approccio strategico e della loro realizzazione da terza parte indipendente.
Il Sistema HQE presenta al’interno 14 categorie da soddisfare per l’ottenimento della certificazione.
 
ITACA
Il Protocollo Italiano ITACA (Istituto per l’Innovazione e la Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale) è un’importante strumento che valuta e certifica il livello di sostenibilità energetica e ambientale di edifici di diverse destinazioni d’uso, sia in fase di progetto sia di esercizio.
Il Protocollo permette di verificare in maniera oggettiva le prestazioni ambientali di un edificio, in riferimento ai consumi, all’efficienza energetica, all’impatto sull’ambiente e sulla salute dell’uomo, favorendo conseguentemente la realizzazione di edifici sempre più innovativi, a energia zero, con minimizzati consumi di acqua e dall’elevato comfort.  La realizzazione di tale edifici comporta l’utilizzo di materiali prodotti a bassi consumi energetici.
L’Oggettività della valutazione è garantita attraverso l’impiego di indicatori e metodi di verifica conformi alle norme tecniche e leggi nazionali italiane di riferimento.
 
BREEAM
Il Sistema Britannico BREEAM ( Building Research Establishment Environnmental Assessment Method)  ed è gestito dalla BRE ( Building Research Establishment). Il Sistema si basa su un concetto di valutazione e il punteggio è la stima delle prestazioni  nelle 10 categorie di cui è composto.  Ogni sezione assegna dei crediti che vengono sommati ad ottenere la stima finale delle prestazioni.
I nostri clienti

Compila per supporto tecnico o commerciale, oppure entra nella sezione contatti.

Richiedi subito maggiori informazioni

Inserisci i tuoi dati e ti ricontatteremo al più presto per ogni tipo di informazione.